Katia Pellegrino Soprano

Katia Pellegrino

Nata a Nardò (Lecce) ha studiato violino e canto presso il Consevatorio “B.Marcello” di Venezia e ha frequentato l'Accademia lirica mantovana tenuta da Katia Ricciarelli.

Ha proseguito gli studi a Milano con Gianfranca Ostini e successivamente con Maria Chiara e Rita Orlandi Malaspina. 

Nel 1989 vince il primo premio assoluto al XIII Concorso Internazionale "I. Adami Corradetti" di Padova e debutta quindi ne LA TRAVIATA  al teatro Verdi di SALERNO e LA BOHÈME al Verdi di Padova.

Nel 2000 è finalista al V Concorso Callas indetto  per celebrare l'anno verdiano e nel 2001 debutta ne IL TROVATORE al Regio di Parma. Seguono importanti ruoli verdiani:  LUISA MILLER nel circuito lombardo (Como, Pavia, Cremona, Brescia e Piacenza e al Massimo di Palermo con regia Puggelli e direzione del Mº D. Renzetti, OTELLO al Verdi di Sassari, LA BATTAGLIA DI LEGNANO al Comunale di Piacenza e all'Alighieri di Ravenna, I LOMBARDI ALLA PRIMA CROCIATA al Comunale di Firenze, dir. Roberto Abbado, ERNANI a Vigoleno con la Fondazione Toscanini.

Nel 2003 canta al Teatro di Sassari EVGENJ ONEGIN (in lingua originale) e ANDREA CHÉNIER, seguono LAURIANE di A. Machado al teatro di Lisbona, LIU' al teatro dell'opera di Roma e MADAMA BUTTERFLY al Sociale di Brescia.

 

Molte sono state le produzioni de IL TROVATORE (Busseto, Vigoleno, Sassari, San Carlo di Napoli, Opera di Roma, Sofia, Lisbona con regia di Pizzi e  nel 2005/2006 al Festival di Bregenz con dir. F.Luisi e regia R.Carsen) e nel 2007  anche con la Welsh National Opera di Cardiff in tournée nel Regno Unito.

 

Significativo il suo debutto in NORMA dapprima nel circuito lombardo nel 2000 (dir. M° Campori) e poi con notevole successo al teatro  Bellini di Catania seguito da una tournée in Giappone. Ripetuta poi, nei vari anni, nei teatri di Zagabria, Stoccarda e Palermo (2014).

Nel 2009 ha  debuttato in AIDA al Priamar di Savona, al Goldoni di Livorno e al Coccia di Novara, quindi ha ripreso LA TRAVIATA con la Welsh National Opera. Nel 2010 ha cantato ancora NORMA, ma nella prima versione originale al Festival Chopiniano di Varsavia con la direzione di F.Biondi e l'orchestra Europa Galante, ripresa poi a Valencia e Pamplona.

 

Nel 2011 debutta al Festspiele di St.Gallen con I LOMBARDI ALLA PRIMA CROCIATA (ripresa l'anno successivo al festival Domstufen di Erfurt e poi al teatro di Kiel) e ritorna nelle successive stagioni con UN BALLO IN MASCHERA. Nel 2013, centenario verdiano a St. Gallo canta ne LA FORZA DEL DESTINO,  ATTILA al Festspiele St.Gallen, ed  ERNANI  al Konzertsaal di Dortmund.  

Nel 2014 debutta in NABUCCO a Essen e nel 2015 IN LUCREZIA BORGIA a ST. GALLEN. 

Nel 2016 debutta in TOSCA a St. Gallen e successivamente in Lady MACBETH  a Basel.

Nel 2017/18 riprende NORMA ad Essen e Norimberga, e NABUCCO a St.Gallen e Lipsia.

Nell’estate 2018 è Fidelia nell’ EDGAR di Puccini al Festspiele di St.Gallen. 

Attualmente è impegnata in una produzione di NORMA presso il Teatro di St. Gallen.

 

In campo concertistico ricordiamo la collaborazione con i SOLISTI VENETI diretti dal M° C. Scimone, la IX Sinfonia di Beethoven con dir. M° R. Chailly. Col M° R.Gandolfi Petite Messe e Stabat Mater di Rossini, Missa Solemnis di Beethoven e REQUIEM di G.Verdi, ripreso poi anche a Piacenza, Krakovia, Roma, Essen, Komische Oper Berlin).

United-Kingdom-Flag.png